I nuovi percorsi formativi per ottenere o mantenere l'abilitazione per gli Ispettori dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, di cui all’art. 13 del Decreto del MIT 19 maggio 2017, n. 214.
L’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi è una figura prevista espressamente nella Direttiva europea 2014/45 ed è la persona autorizzata ad effettuare i controlli tecnici in un centro di controllo per conto di un’autorità competente.
Formazione per Ispettore dei centri di controllo privati autorizzati 

Il corso è strutturato in tre differenti moduli da frequentare in base ai requisiti in ingresso secondo lo schema seguente:

Modulo A

Il corso relativo al modulo A è rivolto a coloro i quali siano in possesso alternativamente di:
1- Un titolo di studio tra i seguenti: diploma liceo scientifico, diploma quinquennale rilasciato da un istituto tecnico settore tecnologico, diploma quinquennale rilasciato da istituti professionali di stato nel settore industria/artigianato indirizzo manutenzione e assistenza tecnica o diploma quadriennale di Iefp di Tecnico riparatore di veicoli a motore e di almeno tre anni di esperienza professionale documentata nell’aree dei veicoli stradali
2- Una laurea triennale tra in ingegneria meccanica, laurea in ingegneria vecchio ordinamento laurea magistrale in ingegneria e di almeno sei mesi di esperienza professionale documentata nell’area veicoli stradali

Modulo B

Il corso relativo al modulo B è rivolto a coloro i quali siano in possesso alternativamente di:
1- Attestato di frequenza con profitto del modulo A
2- Una laurea tra le seguenti: laurea triennale in ingegneria meccanica laurea in ingegneria vecchio ordinamento laurea magistrale in ingegneria e di almeno sei mesi di esperienza professionale documentata nell’area veicoli stradali

Modulo C

Il corso C è rivolto a coloro i quali alternativamente:
1- Abbiano superato con esito positivo l’esame di abilitazione elativo al modulo B
2- Siano ispettori qualificati ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti n.24 del 2017

Aggiornamento obbligatorio Responsabili tecnici

Questo modulo di aggiornamento è necessario per mantenere  l’abilitazione ad Ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici. Il corso è necessario per coloro che sono possesso dell' "Attestato abilitante di responsabile tecnico" ottenuto prima del 31 agosto 2018.

Destinatari
Settore
Modalità
Percorsi
Formazione per Ispettore dei centri di controllo privati autorizzati
- Modulo A: percorso formativo interamente teorico di 120 ore, articolato in tre sottomoduli:
A1) Tecnologia dei veicoli circolanti - 54 ore; A2) Materiali e propulsione dei veicolo - 26 ore;
A3) Caratteristiche accessorie dei veicoli - 40 ore.
- Modulo B: percorso formativo teorico-pratico di 176 ore, articolato in tre sottomoduli:
B1) Tecnologia automobilistica - 74 ore teorico-pratiche; B2) Metodi di prova - 70 ore teorico-pratiche;
B3) Procedure amministrative - 32 ore teoriche.
- Modulo C: percorso formativo teorico-pratico di 50 ore, articolato in due sottomoduli:
C1) Tecnologia automobilistica - 20 ore teoriche; C2) Metodi di prova - 30 ore teorico-pratiche.

- Aggiornamento obbligatorio Responsabili tecnici - 30 ore teorico-pratiche
Metodologia
I percorsi si caratterizzano per un approccio teorico-pratico ed in particolare per l’utilizzo di laboratori/officine di riparazione e centri autorizzati per la revisione periodica dei veicoli. I docenti offrono una pluriennale esperienza didattica e gli allievi saranno affiancati da tutor formativi e didattici.
Certificazione rilasciata
Titolo di Ispettore presso centri di controllo e revisione autorizzati.

Informazioni e iscrizioni

Indicare il titolo di studio e l'indirizzo
Scegli il/i corso/i di interesse
Dichiaro di autorizzare il trattamento dei propri dati personali ad uso della Regione Lombardia, di altre amministrazioni pubbliche e dell'Ente gestore ai sensi del Regolamento UE 2016/679 e dichiaro di accettare le modalità e le procedure di trattamento dati come indicate dai documenti affissi all'albo del Centro e riportati sul sito enaiplombardia.eu/Liberatoriaprivacy per allievi ed utenti.
© 2022 Fondazione Enaip. Tutti i diritti sono riservati.
Tailored by AltaSartoria